Passata di pomodoro: miniera di vitamine!

Utile contro la ritenzione dei liquidi, la stanchezza, i crampi, la debolezza muscolare e l’ipertensione, la salsa ha proprietà antinvecchiamento, grazie al licopene, digestive, disintossicanti e idratanti.

Il pomodoro fresco, profumato, di stagione è un ingrediente essenziale della cucina mediterranea. Ma anche quello conservato, che sia passato, in cubetti e polpa, o sottoforma di pelati, mantiene le qualità nutrizionali del prodotto fresco.

La passata di pomodoro ha addirittura più licopene di quello fresco, perché il pomodoro è sottoposto a un trattamento termico e di concentrazione. Il licopene è la sostanza responsabile del colore rosso del pomodoro: è un antiossidante naturale, in grado di proteggere le cellule dall’invecchiamento. L’organismo umano non è in grado di sintetizzarlo e l’unico modo di assumerlo è attraverso l’alimentazione. Alcune ricerche hanno dimostrato che il modo migliore per far assumere il licopene all’organismo è proprio cuocere il pomodoro e trasformarlo in sugo o salsa: in questo modo si esalta il suo potere antiossidante. Includere nella dieta settimanale un piatto a base di pomodoro significa ridurre in maniera considerevole il rischio di tumore dell’apparato digerente e chi consuma alimenti a base di pomodoro più di due volte alla settimana riduce del 34% il rischio di cancro alla prostata.

Miniera di vitamine

Il pomodoro è ricco di vitamine, in particolare della C: un pomodoro ne fornisce il 40% degli 80 mg che un adulto dovrebbe assumere ogni giorno. Questa vitamina è utilissima per la produzione dell’emoglobina e dei globuli rossi nel midollo osseo. Nel pomodoro c’è anche la vitamina A, sotto forma di betacarotene, che gli conferisce il caratteristico colore: un pomodoro di 100 g fornisce il 15% della quantità di betacaroteneda assumere ogni giorno.

Le vitamine del gruppo B favoriscono il ricambio e l’ossigenazione delle cellule. Il pomodoro è anche considerato un alleato per combattere il caldo e per prevenire patologie e disfunzioni, ma anche reumatismi e intossicazioni, ed è molto indicato nei casi di gotta e problemi legati all’ipertensione. Nelle conserve queste caratteristiche sono esaltate, perché sono concentrate rispetto al pomodoro fresco.

Fonte: http://www.piusanipiubelli.it/

Il consiglio di Celomangiamo.com

Abbiamo selezionato per te la Passata di pomodori della Fabbrica del Pomodoro di Gragnano.
Clicca qui per acquistarlo e potrai dire anche tu: Ce lo mangiamo!
Scopri anche tutta la selezione delle CONSERVE su Celomangiamo.com